La Scuola
La scuola In Page image

La Scuola

Corsi e lezioni di danza: Classica, Repertorio, Carattere, Sbarra a Terra, suddivisi in vari livelli, per tutti coloro vogliano iniziare, riprendere, proseguire, completare lo studio delle discipline o (semplicemente approcciarle come attività di tempo libero, solo per i corsi amatoriali.)

Un contenitore culturale dedicato all'arte in tutte le sue forme ed espressioni. Il tutto per accogliere e sperimentare il talento di giovani e giovanissimi artisti.

10 Step Fondamentali Per Scegliere Una Buona Scuola Di Danza.

Step 1: Stai pensando di iscrivere i tuoi figli a danza? Ecco qualche suggerimento utile. La prima domanda che dovresti porti è proprio questa: qual’ è il motivo per cui voglio mandare mia figlia a danza? Per divertimento? per socializzare? o per diventare una ballerina professionista? Se per te la scelta è legata al futuro professionale di tua figlia, è importante riconoscerlo immediatamente per evitare di ritrovarsi in corsi concepiti più come uno spazio di gioco piuttosto che come una vera e propria scuola di formazione.

Allo stesso tempo, entrare in una scuola particolarmente impegnativa se l’obiettivo è solo quello di socializzare può essere controproducente. L’impegno richiesto, infatti, porterebbe la bambina a vivere l’esperienza come un dovere e non qualcosa da fare per divertimento. In particolare, se si tratta di bambini dai 4 ai 6 anni, è importante che l’insegnamento si mantenga su un livello di “apprendimento-gioco” per permettere al bambino stesso di prendere confidenza con la danza e al genitore di fare la scelta migliore per i propri figli, osservandoli e indirizzandoli verso le loro reali attitudini.

Step 2: Verifica le competenze delle insegnanti. Essere un ballerino eccellente e/o di fama non significa automaticamente essere un buon insegnante! Ciò che conta è una preparazione teorico-pratica tale da essere in grado di insegnare a persone con fisionomia, abilità e caratteristiche diverse. Affidati a insegnanti laureati. Un’insegnante con un curriculum di tutto rispetto potrebbe infatti, non essere in grado di spiegare in modo adeguato determinati movimenti a bambini e principianti.

Step 3: Chiedi un parere a ballerini di tua conoscenza. Se hai qualche conoscenza tra i ballerini della città dove vivi, prova a chiedere qual’ è secondo loro una buona scuola di danza. Capita, infatti, che un ballerino abbia provato diverse scuole, se ha iniziato da piccolo, è molto probabile che sappia darti un consiglio, soprattutto in merito alle scuole da evitare!!

Step 4: Decidi la distanza massima casa-scuola. La scuola è vicino casa? Se la risposta è no, sei disposta ad investire il tuo tempo in macchina per accompagnare tua figlia a lezione? C’è la possibilità di risparmiare tempo e denaro scegliendo di andarci in treno o autobus?

Step 5: Chiedi se puoi assistere ad una lezione. Qualche insegnante accetterà, altri no, ma non prendertela: spesso è una scelta legata alla concentrazione degli allievi. Un esterno potrebbe infatti distrarre la lezione, soprattutto se si tratta di una classe di bambini. Qualora invece, viene data questa opportunità, è bene tenere in considerazione il fatto che “un’occhiata” potrebbe non essere sufficiente per giudicare la qualità dell’insegnamento di una scuola finché tuo figlio non avrà preso parte ad almeno 2/3 lezioni con la stessa insegnante. Oltre ad ascoltare le sue impressioni, osserva con attenzione l’atteggiamento dell’insegnante verso i bambini. Il suo ruolo dovrebbe essere quello di incoraggiare i ballerini a migliorare, proponendo lezioni divertenti, ma anche formative, che fanno parte di un programma di studio annuale ben definito.

Step 6: Parla con l’insegnante. A volte una scuola di danza propone molti corsi, suddivisi per età e grado di preparazione. In questo caso, una chiacchierata con l’insegnante è d’obbligo per capire qual’è il corso più adatto a tua figlia. I nomi dei corsi potrebbero infatti indurre in errore in alcuni contesti. Ad esempio, un livello definito “avanzato” potrebbe in realtà essere un intermedio-avanzato e così definito solo per poterlo distinguere da un livello base-intermedio. Oltre al livello è bene informarsi in anticipo sugli orari previsti per la lezione. In questo modo ti renderai conto se sarai in grado di accompagnare tuo figlio a lezione per tutto l’anno.

Step 7: Fai una lista delle scuole in base alle lezioni e agli orari…e comincia a chiedere a quelle che hai selezionato una lezione di prova per tuo figlio. A volte scuole eccellenti hanno un aspetto poco invitante all’esterno, ma non ti fermare alle apparenze. Entra, siediti e osserva attentamente la lezione di prova di tuo figlio: una buona scuola di danza spesso la riconosci anche dalle sensazioni che provi. Inoltre, se puoi, confrontati con le mamme degli altri bambini e fai una chiacchierata con l’insegnante. Un veloce scambio di opinioni può essere molto utile.

Step 8: Chiedi il numero dei bambini che frequentano il corso. Se stai cercando una scuola che propone attenzione individuale verso il singolo bambino, evita classi con più di 15-20 allievi. Al contrario, se vuoi evitare che tuo figlio sia seguito da vicino per lasciargli il tempo di ambientarsi, scegli una classe con più di 15 ballerini.

Step 9: Valuta le spese annuali. Quanto costa al mese? La retta è mensile? Trimestrale? annuale? Ci sono spese extra (abbigliamento, saggio, contributi vari, ecc.) da sostenere? Fai una piccola ricerca in tal senso per confrontare le varie scuole anche sotto questo importante aspetto.

Step 10: Scegli la tua scuola di danza preferita! Dopo aver valutato i vari aspetti utili per la scelta di una buona scuola di danza, finalmente puoi fare la tua scelta. Confrontati con l’insegnante per eventuali suggerimenti su dove acquistare l’abbigliamento più adatto per la lezione di danza, chiedi data e ora della prima lezione di tua figlia e finalmente, accompagnala alla sua prima, vera lezione di danza.

Non resta che dare un bacio alla tua piccola e goderti il suo sorriso mentre ti saluta e timidamente entra in classe, affacciandosi ad un nuovo mondo, ricco di emozioni, nuove amicizie e regole di vita da imparare. Solo in gruppo, infatti, i più piccoli apprendono la convivenza e sotto la guida saggia di un buon insegnante, si apprestano a diventare persone equilibrate e, naturalmente, dei bravi ballerini.

Pavlova Ballet School viene fondata a Bergamo nel 1998 da Svetlana Pavlova, ballerina e Maestra di preparazione di danza classica e didattica culturale originaria di una terra, la Russia, che vanta una delle più prestigiose tradizioni in quest’ambito artistico. Dall’inaugurazione ad oggi, la Scuola ha compiuto un percorso sempre teso alla ricerca della massima qualità degli insegnamenti, così da poter offrire ai propri allievi una preparazione di livello invidiabile. Nel tempo, tutti gli sforzi sono stati convogliati in un grande, ambizioso progetto: raccogliere i talenti ancora acerbi dei giovani danzatori per forgiarli nella tecnica e nella passione dell’arte, regalando loro completezza e maestria.

Pavlova Ballet School si propone con forza sul panorama artistico orobico, italiano ed internazionale come un’irrinunciabile opportunità per ogni ragazzo che non possa fare a meno di considerare la danza la sua ragione di vita. Presupposti che sostengono quest’ambizione e rendono possibile la sua traduzione nella pratica sono il riferimento costante al metodo di insegnamento della danza classica dettato dalla scuola russa, che ha visto la sua validità confermata dai più grandi successi, e la collaborazione di artisti affermati a livello mondiale. Punto di partenza sono i quattro corsi di professionismo accessibili a partire dai 10 anni di età, che introducono giovani con indubbie doti fisiche naturali, musicalità e memoria visiva all’esperienza artistica. Ad una solida formazione vengono però affiancate numerose opportunità di contatto con il mondo dello spettacolo: così facendo, la Scuola si propone come un ponte che, in modo tangibile, mette in comunicazione la realtà accademica con quella professionale.

Un modus operandi che non ha mai smesso di dimostrare il suo valore: col passare degli anni, la Scuola si è ripetutamente distinta in festival e competizioni di portata internazionale, mostrando così al mondo il proprio carattere e i propri numeri. Pavlova Ballet School è inoltre stata sinonimo di successo per alcuni talenti emergenti che, grazie alla preparazione ricevuta, sono riusciti a calcare le scene di rinomati teatri e ad esibirsi per il grande pubblico televisivo, vedendo così anni di impegno dare frutto e il loro più grande sogno prendere forma. Di recente, la scuola ha visto la propria eccellenza tradursi in una forma concreta: la fondazione della compagnia di danza Pavlova Ballet Company si pone come il coronamento dell’impegno profuso dal 1998 ad oggi e, allo stesso tempo, come un traguardo che rilancia il futuro della Scuola a successi di sempre maggior pregio.